Museo Archeologico Nazionale delle Marche

*Fonte Progetto A.D.Arte, Mibact, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
(0)
Il MANM è una sintesi della conoscenza storico-archeologica del territorio marchigiano, dalla più antica Preistoria fino alla romanizzazione, documentata attraverso reperti provenienti esclusivamente da scavi. Per quanto concerne la Civiltà picena, in particolare, il museo conserva la più ricca e prestigiosa raccolta esistente. Il percorso espositivo, che nella veste definitiva sarà articolato in quattro sezioni, (preistorica, picena, romana e medievale) oltre al Medagliere, inizia al secondo piano dove, in ordine cronologico, sono esposti i complessi marchigiani dal Paleolitico all'Età del Bronzo (Paleolitico, Neolitico, Eneolitico, Età del Bronzo). Dal terzo al primo piano si articola il percorso dedicato alla civiltà picena, dalle fasi iniziali fino al periodo dei Galli Senoni che, con le prestigiose tombe di Moscosi di Fabriano e Montefortino di Arcevia, chiudono l'itinerario espositivo dedicato a questo periodo. Allestita di recente la sezione dedicata alle necropoli ellenistiche di Ancona con monili in oro, servizi in argento, decorazioni in osso ispirate ad analoghi modelli in avorio destinate ad ornare letti funerari, coppe in vetro a mosaico e bande d’oro e straordinari monumenti funerari.

The National Archaeological Museum of the Marche (MANM) summarises the existing historic and archaeological knowledge of the territory of the Marche from its most ancient prehistory to Romanisation, documented exclusively by finds from archaeological excavations. The collection dealing with the Picene civilisation is the richest and most prestigious anywhere. The visitor route - which in its final version will be divided into four sections (Prehistory, the Picene, the Roman, and the Middle Ages) - begins at the second floor where, in addition to a medals collection, the complexes in the Marche from the Paleolithic to the Bronze Age are exhibited in chronological order (Paleolithic, Neolithic, Eneolithic, Bronze Age). The route from the third to the first floor is dedicated to Picene civilisation from its beginnings to the period of the Gauls, ending with the prestigious tombs of Moscosi di Fabriano and Montefortino di Arcevia. A recently installed new section is dedicated to the Hellenistic necropolises of Ancona and includes gold jewellery, silver services, bone decorations inspired by similar models in ivory and used to adorn funerary beds, mosaic glass cups, gold bands and funerary monuments of very high quality.

Informazioni


Contatti




Accessibilità Generale




Accessibilità Motoria








Accessibilità Visiva


Accessibilità Uditiva

Il museo dispone dei seguenti servizi: